La legatura

E’ un viaggio, un’esperienza nata per la valorizzazione di questi territori, iniziata a luglio, quando il sole scalda e la terra scotta, per finire a dicembre, immersi tra nebbie e brina.

In questi mesi, attraverso l’attività fotografica, ho scoperto nuovi aspetti sulla mia terra d’origine e ho compreso quanta fatica occorra ai contadini per coltivare questa eccellenza, fiore all’occhiello del nostro territorio (il radicchio rosso).  

Alba invernale

E’ stato bello e allo stesso tempo difficile immortalare l’attività dei coltivatori diretti tra caldo e zanzare, fango e freddo, ma durante questo tempo mi sono innamorato, ancora di più se è possibile, di quel poco di campagna che ci circonda.

Ho seguito e ammirato il lavoro di chi è ancora il “custode”di queste terre.

Il libro è stato pubblicato da “Passpartour” e se ne volete una copia contattatemi pure. Ne sarei orgoglioso!

Trapianto